mercoledì 6 dicembre 2017

INGLESE 70. Lista di collocazioni inglesi

Cosa sono le collocazioni?
Paragonando una lingua a un edificio, le collocazioni sono i mattoncini prefabbricati con cui erigere i muri. Sono combinazioni lessicali di due o più parole che si riscontrano di frequente in una data lingua.
Ne esistono migliaia e sono certa che, senza neanche troppo impegno, ne potete snocciolare a dozzine come preghiere recitate davanti al rosario.

Degli esempi?
Prestare attenzione.
Addurre scuse.
Abbozzare un sorriso.
Tavola imbandita.
Rabbia cieca.
Strada sterrata.

Queste sono tutte collocazioni.
Non commettete l'errore di confonderle con le frasi fatte. Chi abusa dei modi di dire nei propri scritti viene spesso tacciato di indolenza creativa - Evita le frasi fatte: è minestra riscaldata, predicava Eco - ma nessuno vi citerà in giudizio se oserete infarcire di collocazioni la vostra tesi di laurea.

Esaurito questo preambolo, perché dedicare una lezione alle collocazioni inglesi?
  • Perché occorrono con naturalezza nella lingua e perché il percorso di studi che conduce al traguardo dell'agognata fluency - nonché mimetizzazione fra i nativi - passa obbligatoriamente per l'uscio dell'Ufficio delle Collocazioni. 
  • Perché ciascuna lingua vanta diritti di esclusiva sui propri "mattoncini linguistici": ciò che vale in italiano non è detto che valga anche in inglese, perché le collocazioni sono illogiche e questa mancanza di senso logico le rende intraducibili letteralmente.
Consideriamo prestare attenzione. Come lo tradurreste in inglese? To lend attention?
No. Gli inglesi pagano attenzione, non la prestano. E fareste bene, a scanso di momenti di imbarazzo, ad assecondare questa logica tutta loro.

Conscia che la lista si presenta ancora un po' spoglia (si impolperà col tempo), vi lascio alle collocazioni inglesi più comuni.

A
Apple
Attention

L
Language

S
School

W
Weather
Continua a leggere INGLESE 70. Lista di collocazioni inglesi

martedì 28 novembre 2017

Bleeding Sun - Aviators


Oggi propongo una canzone di un artista indie che meriterebbe tutta la fama di questo mondo. Non faccio uso di figure retoriche se dico che ho tenuto questa canzone in loop per giorni sul lettore MP3. 

Bleeding Sun è, nell'universo distopico creato dall'artista, la città di Miami:

This is another story-driven song from Dystopian Fiction, telling another side of the same dark future. In war-torn Miami, now infamously known as the "Bleeding Sun", the powerful beings controlling the city needed an ally to protect their homes and control their citizens. This is the story of their ascended protector, who betrayed them all and became The Hunter. Much like the rest of the album this sets the stage for events still to come in Stargazers, and The Hunter's inevitable loss of purpose and sanity in No More Heroes. It's more of an anthem than some of the other songs in the story, as it symbolizes transformation and the choice to use great power to bring down its own unethical source.

Enjoy!

Lyrics e traduzione:
Continua a leggere Bleeding Sun - Aviators

martedì 3 ottobre 2017

,

INGLESE 69. Phrasal verbs - Dalla M alla Z

Meglio tardi che mai... qui per il primo capitolo.

MAKE INTO
(trasformare qualcosa in qualcos'altro)
I made an old shoebox into a house for my pet rat.
Ho trasformato una vecchia scatola per scarpe in una casa per il mio topo domestico.

MAKE OUT
(fingere)
Fred made out that he worked in a bank.
Fred ha finto di lavorare in una banca.
(distinguere - di suono, immagine...)
Can you make out what it says?
Riesci a leggere quello che c'è scritto?

MAKE OVER
(rivoluzionare, rimodernare)
Last week we made over the bedroom. The smell of paint fumes still linger in the house.
Abbiamo ristrutturato la camera da letto la settimana scorsa. L'odore di pittura permane ancora in casa.

MAKE UP
(inventarsi)
Stop making up excuses!
Smettila di inventare delle scuse!

MAKE UP FOR
(rimediare, compensare)
John is trying to make up for his mistakes.
John sta cercando di rimediare ai propri errori.

MEET UP
(incontrarsi)
I suggest we meet up at the old bridge.
Suggerisco di incontrarci al vecchio ponte.

Continua a leggere INGLESE 69. Phrasal verbs - Dalla M alla Z

giovedì 28 settembre 2017

[Transcript] BBC - Branco di lupi caccia una lepre

Predatori artici vs il cugino della mascotte di una nota marca di pile stilo. Chi avrà la meglio?


Trascrizione:
Food is hard to find this far north that a wolf pack must search hundreds of square kilometers if it's to be successful. And success means raising the next generation. To do that here, the wolves must work together, so the young are raised not only by their parents, but their aunts and uncles as well. Together, they try to ensure that each pup reaches near-adult size before the snow returns. A growing pup needs more than just a few leverets. The wolves need bigger prey, and to catch that they must hunt as a pack.
Adult hares may be easy to spot, but they are far from easy to catch. They run at 60 km/h. To catch one, the wolves work as a team. One of them gets close enough to bite the hare's tail, but a hare can change direction in an instant. If it can continue to sidestep and jink, it may ultimately outlast them. Finally, it gets away.
For the next hare, the whole pack gives chase. Now numbers count. The lead wolves keep up the pace, others run on either side so the hare can't change direction. A tiny meal for the whole pack.

Continua a leggere [Transcript] BBC - Branco di lupi caccia una lepre

mercoledì 17 maggio 2017

,

INGLESE 68. Phrasal verbs avanzati - Dalla A alla L

Translationverse - Lezione di inglese
Nota: a chi deve preparare esami di livello intermedio consiglio di dare un'occhiata a questa lezione, dove sono elencati solo i phrasal verbs più comuni.

L'obiettivo iniziale era quello di accorpare tutti i verbi in un singolo post, ma ora che ho raggiunto metà dell'alfabeto mi trovo costretta, per ragioni di spazio, a spezzare la lista in due. La seconda e ultima puntata la trovate qui.

Without further ado, iniziamo!
Continua a leggere INGLESE 68. Phrasal verbs avanzati - Dalla A alla L